TOP

Padelpaddle

SERIE A – Spector:”Bravi e fortunati…”

PADEL“In realtà le premesse prima di iniziare erano negative per noi. Semplicemente perchè loro come squadra avevano schierato tutti i migliori giocatori a disposizione”. Inizia così il commento finale di capitan Spector su questa giornata di Serie A. Appena conclusa la fase di andata, ci si appresta al giro di boa e la classifica conferma ai vertici le due squadre destinate alle fasi finali: CC Aniene e GSPA-Gardanella.

Sulla carta il team Campione d’Italia è certamente tra le favorite potendo contare su nomi importanti del circuito professionistico spagnolo:”Ai top Pablo Lijo, Matias Nicoletti e Juan Restivo avevano abbinato un grande giocatore come Flavio Cipolla, Alberto Lommi e Stefano Cobolli. Per non parlare della coppia femminile più forte formata da Mar Cabrera Serrano e Carolina Orsi – analizza l’argentino e coach della nazionale italiana –  Noi, a differenza loro, siamo arrivati con una squadra solida sì ma sinceramente un po’ meno al completo. I nostri due giocatori più forti Luciano Capra e Adrian Blanco oggi non c’erano e le premesse per noi erano quelle che sarebbe stato un incontro molto molto difficile. Fortunatamente abbiamo trovato una coppia femminile in grandissima forma. Martina Camorani con una prestazione veramente eccellente e la chica spagnola Sonia Gonzalez hanno vinto 6-2 al terzo. Nel maschile per dirla tutta, abbiamo avuto un po’ di fortuna nel sorteggio perchè la coppia Restivo-Nicoletti che in assoluto avrebbe potuto vincere con qualsiasi nostra coppia è capitata a Giuseppe Sinisi e Mauricio Lopez Algarra che rappresentava la nostra coppia un pochino meno solida. Poi nel secondo match Alessandro Cervellati e Alejandro Capitani, che oggi erano la nostra coppia più forte, hanno trovato Lommi-Cobolli vincendo una partita giocata alla perfezione. Nel terzo incontro poi, quella che ha visto in campo Alberto Albertini e me contro Pablo Lijo e Flavio Cipolla, è stata una partita a senso unico. Credo che tutto sommato per quello che erano le premesse sia stato un pareggio molto ben accolto. Bravi per questo i nostri ragazzi che hanno saputo cogliere questo colpo di fortuna e ora andiamo avanti.”

padelpaddle3 padelpaddle4

error: Content is protected !!