TOP

Padelpaddle

SERIA A: Le Molette vs Canottieri Roma

Le Molette non  mollano la vetta della classifica e il Canottieri Roma deve accontentarsi di potere conquistare la terza posizione…

PADEL – Nella prima giornata del girone di ritorno, Le Molette ospitano la squadra del Canottieri Roma sul campo su cui è appena stato montato il nuovo tappeto. In attesa del fisiologico assestamento della superficie, non sono quindi mancati rimbalzi irregolari della pallina e grandi scivolate sulla sabbia non ancora ben depositata.

Un sano agonismo ha comunque contraddistinto la giornata di padel tra giocatori che, pur portando colori di squadre differenti, hanno storie di amicizie alle spalle.

Il primo incontro vede in campo i fratelli Pupillo per Le Molette contro Tagliati – Sellan per il CCR. Non mancano ottimi scambi visto l’affiatamento di Stefano Pupillo e di Alessandro Pupillo (rientrato dopo l’intervento al ginocchio) e la tenacia che contraddistingue la coppia del Canottieri. I due fratelli hanno però la meglio chiudendo la partita in due set e giocando con maggiore lucidità i punti chiave del match. Con il punteggio di 6-4/7-5 Le Molette si aggiudicano il primo punto della giornata.

padelpaddle-serie-a-21 padelpaddle-serie-a-22

Entrano quindi in campo le ragazze. La temibile coppia Celata – Campagna (Le Molette) sembra essere ingiocabile per le donne del CCR Bruni – Prolli che non riescono a trovare ritmo in un primo set disastroso contraddistinto dai troppi errori. Nel secondo set, complice anche un calo di concentrazione da parte delle giocatrici de Le Molette, Moira Bruni e Monica Prolli ritrovano fiducia nel proprio gioco, sbagliano meno e con più pazienza restano attaccate alle avversarie punto dopo punto. Sul punteggio di 5-4 per Celata – Campagna, le ragazze del CCR salvano i primi 2 match point e conquistano anche 3 palle del 5 pari che però non riusciranno a sfruttare perdendo quindi il secondo set per 6-4.

padelpaddle-serie-a-16 padelpaddle-serie-a-15

Sul punteggio di 2 a 0 per Le Molette, David Verde e Matteo Spizzica affrontano Juan Diego Martinez e Diego D’Attilio. Il primo set è molto combattuto e nessuno dei giocatori in campo molla un colpo. La fantasia di Verde, l’esperienza di Spizzica, le geometrie di Martinez e la perseveranza di D’Attilio offrono uno spettacolo di padel divertente. Anche stavolta però sono i giocatori de Le Molette ad aggiudicarsi i punti decisivi vincendo il primo set per 7-5. Nel secondo set Martinez sembra essere più nervoso e meno lucido e D’Attilio non trova il modo per fare tornare in campo il suo compagno mentre Spizzica – Verde restano più concentrati e chiudono il set con un più netto 6-3.

padelpaddle-serie-a-5 padelpaddle-serie-a-3

Nell’ultimo match è pronto all’esordio per il CCR Francesco Lerz al fianco di Filippo Viti De Angelis contro Giordano Orecchio e Lorenzo Rossi. Potrebbe essere una partita interessante ma dopo appena 3 giochi i giocatori del Canottieri devono ritirarsi perché a nulla sono serviti gli antidolorifici presi da Viti De Angelis seriamente bloccato da un problema di cervicale.

padelpaddle-serie-a-1

Il punteggio finale è quindi un netto 4 a 0 in favore de Le Molette che confermano di volere restare in vetta alla classifica e mandano un chiaro messaggio al Seven One che incontreranno il prossimo Sabato 8 Aprile. Il Canottieri Roma ha ora un unico obiettivo: quello di confermare la terza posizione per garantirsi la permanenza nel campionato di Serie A del prossimo anno. Gli sarà sufficiente portare a casa la vittoria contro il Flaminia nella prossima giornata che è quindi un atteso appuntamento per la lotta al vertice da una parte e per la retrocessione in A2 dall’altra.

di Monica Prolli

GUARDA TUTTE LE FOTO DEL WEEK END

error: Content is protected !!